Fertilità del terreno

L’Agricoltura biologica ha come principale obiettivo la conservazione e il ripristino della fertilità e dell'attività biologica del suolo nonché l'aumento della sostanza organica, substrato necessario per la biologia del suolo stesso,

Come si può operare per la vita del terreno?

Alcuni esempi sono le lavorazioni che rispettano il suolo. L’utilizzo di macchinari leggeri permette ad esempio di evitare la compattazione che crea ambienti anaerobi, negativi per tutti gli organismi aerobici.

Fare lavorazioni profonde verticali con ripuntatore, ad esempio, porta a smuovere il suolo in profondità con conseguente rottura degli strati per il passaggio radici, captazione acqua ecc.

Una buona pratica è evitare di riestare strati di terreni diversi unendo strati più ricchi nei primi centimetri con altri meno ricchi di sostanza organica e microrganismi e lombrichi ad es. sotto i 30 cm.

Aggiungere microrganismi solo quando indispensabile, ad esempio attraverso l'inoculo per nuove leguminose, per il disinquinamento da idrocarburi, dopo altri tipi di inquinamento dopo sterilizzazione del suolo.

Vuoi saperne di più?

Continua a navigare e registrati per accedere a contenuti specifici dedicati alla community di Bioagricoop.

Image

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere Informabio e restare sempre aggiornato sulle ultime iniziative e gli eventi del biologico.

Email


Iscrivendoti alla nostra newsletter accetti implicitamente la nostra Privacy Policy

Il biologico italiano nel mondo
Entra nel gruppo “Il biologico italiano nel mondo”